a presto…

  Pagina 66, capitolo 23 “Lettera a un bambino mai nato”. “Ti ho comprato una culla. Dopo averla comprata, mi è venuto in mente che, secondo alcuni, possedere una culla prima che il bambino nasca, porta disgrazia, come i fiori sul letto. Ma le superstizioni non mi toccano più. E’ una culla indiana, di quelle [...]