Voglio diventare

una vecchia stramba; stramba e sghemba. Vestiti dalle mille sfumature, larghi e vissuti, nelle cui pieghe nascondere i ricordi piú belli. Orecchini giganti e colorati appesi alle orecchie, nascoste da canuti e lunghi capelli, con i boccoli sulle punte. Voglio anelli ad ogni dito, unghie rosse e tintinnii di braccialetti ogni volta che accarezzerò chi [...]

Come stelle.

Danzano le anime della polvere alla luce della lampada. Silenziosamente attratte da qualcosa lassù. Roteano e armoniose si avvicinano per poi allontanarsi di nuovo, scintillanti come stelle verso il centro della galassia. Come taciti fuochi d'artificio, luminosi nel l'ellisse del cielo e spente al ritorno sulla terra. È magia.   foto dal web