Punto

punto-e1497970389687

 

Ho bisogno di un “punto”.

E’ un bisogno profondo.

Il “punto” consente la chiusura definitiva di una frase, permette un “a capo”.
Il punto autorizza un nuovo inizio.
Nuovi progetti, nuove idee, nuove esperienze non possono accadere, non possono essere concepiti dopo un “punto e virgola” o un “due punti”, ancora meno dopo i “punti di sospensione”.
Il “punto” è indispensabile, incancellabile, marcato e non consente ripensamenti.

Lui si che sa come chiudere un discorso, qualunque esso sia.
.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...