Il fiore e il muro.

 

 

 

 

 

FB_IMG_1465165770411

Ma mica un muro qualunque! No, un vecchio e cadente muro pieno si crepe, la cui vernice scrostata cadeva a pezzi silenziosamente come gocce di sangue da una ferita. Fra le pietre la malta secca e porosa a malapena riusciva a tenerle assieme, costringendole ad una convivenza forzata e sterile. Grigio su grigio, marrone su marrone, solitario un piccolo fiore spuntava, sfidando la secchezza e l’aridità di quel vecchio puzzle di pietre. Lacrima colorata di rosso, timido si piegava al vento freddo della vita, senza mai perdere il contatto con le sue radici. Non c’era il sole dal suo lato del muro, né un po’ di pioggia e nemmeno la rugiada del mattino; solo un cielo eternamente plumbeo e infelice. Le sue radici invece, dall’altra parte, stavano bene; il giusto tepore, la giusta umidità e tutte quelle attenzioni che la Natura sa dare ai suoi figli migliori. Voleva tornare là, dall’altra parte del muro, con la certezza di trovare le condizioni ideali per fiorire rigoglioso e forte come non mai, accanto al suo cuore. Come fare? Lui, incapace di muoversi, scelse di lasciarsi morire. Sfiorì e appassì. I petali caddero ai piedi del muro, il suo fragile stelo smise di nutrirsi, consapevole del fatto che per rinascere è necessario prima morire. Nessuno lo pianse, nessuno si ricordò di lui e il cielo continuò ad essere cupo e depresso. Poco, pochissimo tempo dopo però, un tenero bocciolo verde germogliò tra le pietre di un muro sconosciuto ma riscaldato da un Sole benevolo e bagnato da una brina fresca e ristoratrice. Finalmente era tornato a casa!

M.G.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...