Decenza, questa sconosciuta..

Quando chiudi quella famigerata porta, devi accertarti di averla chiusa per bene. Dev’essere a doppia mandata, con lucchetto e catena di sicurezza.

Nessun spioncino, nessun piede fra porta e stipite.

Tutto deve sparire.

Il tuo continuare a rivangare fra le cose vecchie fa più male a me che a te.

Non mi vuoi più vedere e ti sei completamente dimenticato di me, però ancora pubblichi le foto che io ti feci.

Quando ti amavo, mi piaceva fotografarti, ricordi? Te ne ho fatte tantissime di foto e ora io non ne ho più nemmeno una, neanche per sbaglio.

Allora mi chiedo..

La  decenza ti è davvero sconosciuta!? E la sensibilità? Ignorata e svilita dal tuo cuore senza battito.

Mio caro, i ricordi vanno rispettati.

Sono attimi che non torneranno, ma che sono resi indelebili da fotografie antiche e ingiallite.

Ciò che non è finito invece è quel momento impresso nel cuore digitale di una fotocamera, a memoria di un amore trascorso e di momenti felici.

I ricordi di una coppia sono indivisibili e vanno rispettati, lasciati stare quando quella coppia non esiste più; a maggior ragione quando se ne nega l’esistenza!!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...