La luce di una candela…

abbraccio-500x337

… che nella penombra della stanza, illuminava a tratti la parete e nel suo consumarsi ricordava lo scorrere della vita.

Come una fiamma, infatti, la sua vita a tratti si illuminava e a tratti invece conservava solamente lo stoppino bruciacchiato e fumante.

Quella candela e la e la tazza ricolma di the caldo erano i suoi unici amici; gli unici capaci di regalare un brivido alla sua anima ormai in letargo, pronta ad affrontare senza difesa, il lungo inverno della vita.

Il riscaldamento costava troppo e preferiva dimenticarsi di averlo. Certo un cognac avrebbe aiutato in quella sera piovosa e solitaria.

A dirla tutta le sarebbe bastato anche solo un abbraccio, uno di quelli grandi, avvolgenti in cui lasciarsi morbidamente andare, senza paura di cadere e di farsi male.

Le sarebbe bastato??

No no.. il suo pensiero si era frainteso. Un cognac sarebbe bastato.

Per un abbraccio così, in quel momento, avrebbe dato la sua vita.

M.G.

Una risposta a "La luce di una candela…"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...